Gli scones: la ricetta inglese perfetta per l’ora del tè!

Gli scones: la ricetta inglese perfetta per l’ora del tè!

Postato da Apicoltura Casentinese il 29/01/2021
Gli scones non si possono descrivere, si devono assaggiare.

Né biscotti, né panini, gli scones hanno una consistenza che sta tra il pane e la frolla, per molti aspetti simili alle brioches e che infatti vengono cotti nel forno.

Hanno un sapore neutro perché devono essere accompagnati da composte e crema al limone, ma nulla toglie che, per gli amanti del dolce, si aggiunga già un po’ più di zucchero alla preparazione!

Originariamente prodotti con avena e messi sulla piastra, gli scones nacquero in Scozia come “panini veloci”. Si narra che fu la duchessa di Bedford a trasformarli nella merenda tipica delle cinque. Poiché la nobildonna riteneva che attendere otto ore tra un pasto e l’altro fosse troppo, ordinò ai suoi cuochi di portarle assieme al tè anche qualcosa da mangiare. E loro cosa portarono? Gli scones!

L’idea piacque talmente tanto che ancora oggi, secoli dopo, è impossibile immaginare una perfetta merenda all’inglese senza qualche scones ripieno di marmellata e cluttered cream.


Semplici, veloci ma, come le cose essenziali, buonissimi.

Noi abbiamo voluto provarli in una versione più light e tutta italiana, con un ripieno della nostra composta di fragole e di crema di ricotta al limone.
Ecco a voi la ricetta!

INGREDIENTI
260 g di farina 00
15 g di zucchero
16 g di lievito istantaneo per dolci
70 g di burro
50 g di uvetta
150 ml di latte
1 Limone
1 tuorlo
250 g di ricotta vaccina
30 g di zucchero a velo vanigliato
Composta di fragole SoloFrutta bio
Scorza di limone

PROCEDIMENTO

Innanzitutto preparate la crema di ricotta.

Mettete sotto un colino una ciotola e lasciate la ricotta a scolare almeno quaranta minuti. Eliminate il siero raccolto nella ciotola e setacciate la ricotta pressandola con l’aiuto del dorso di un cucchiaino. Questo passaggio è fondamentale per ottenere una consistenza più morbida e cremosa.

Aggiungete lo zucchero a velo vanigliato (in alternativa aggiungete lo zucchero normale e semi di vaniglia) e iniziate a mescolare.
Grattateci un po’ di scorsa di limone e lasciate la crema a riposare.

Fate intiepidire il latte e spremetevi un po’ di succo di limone.
Mettete l’uvetta in ammollo in acqua tiepida in modo da reidratarla e procedete con l’impasto.

In una ciotola mettete la farina il lievito e lo zucchero.

Aggiungete il burro a temperatura ambiente e sbriciolatelo fino a far diventare l’impasto sabbioso.

A questo punto aggiungete poco alla volta il latte fino a che l’impasto non risulterà compatto. Dovrà risultare morbido senza però appiccicarsi alle mani (nel caso aggiungete un po’ di farina).

Pre-riscaldate il forno a 180 °C ventilato, 195 °C statico.

Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata e tirate una sfoglia di circa 1,5/2 cm. A questo punto create con uno stampino tanti dischi dal diametro di 5/6 cm, e con gli avanzi reimpastate per farne più che potete!


Non preoccupatevi delle crepe, gli scones hanno anche la particolarità di essere l’uno diverso dall’altro e un po’ irregolari.

Sbattete il tuorlo con due cucchiai di latte e spennellate la superficie degli scones prima di metterli a cuocere.

Infornateli e fateli cuocere dai 10 ai 20 minuti, fino a colorazione.
Il tempo di cottura dipende anche dal vostro forno, solitamente con il ventilato bastano 15 minuti per averli perfetti!

Tolti dal forno, lasciateli raffreddare leggermente prima di aprirli e farcirli.

Per una ricetta da maestro anche questo passaggio è importante: tagliateli a metà in senso orizzontale come un panino, e spalmate sulla base prima uno strato di crema di ricotta, dopo aggiungete due cucchiai di composta di fragole solo frutta bio e richiudete senza pressare troppo.

Serviteli con il tè, oppure preparateli per una colazione alternativa.
Basterà un morso per fare un viaggio tra le preterie scozzesi e cottage britannici.


 
04/03/2021
Il Kaiserschmarren è uno di quei dolci che si fa prima a farli che a pronunciarli. Tipico delle alpi austriache e tirolesi, è un...
19/02/2021
A volte è proprio vero che le cose semplici sono le più buone. La crostata di integrale con composta di frutti di bosco è...
16/02/2021
Ci sono due regole importantissime da seguire per essere cittadini del pianeta responsabili:   Adottare comportamenti di salvaguardia e...